www.seriungarelli.it
Chi siamo
Chi siamo
 
 
Copyright 2013 by "Idicio"    All Rights reserved 
Antonio Seri e Daniele Ungarelli hanno aperto nel 1997 una ditta di costruzione e restauro di organi a canne; come opera prima hanno costruito un piccolo organo positivo meccanico di quattro registri, utilizzato in diversi importanti concerti, di rilievo in particolare: "Messiah" di G. F. Händel; “Messa in Si min.” di J. S. Bach; "Johannes Passion" di J.S. Bach eseguita da Soli e Coro di Augsburg e Orchestra della Radio di Monaco di Baviera.

Dal 2008 hanno tenuto varie Masterclass al Conservatorio Statale di Musica “Luisa D’Annunzio” - Istituto di Alta Cultura - di Pescara sul tema: “Nozioni teorico-pratiche di Arte Organaria”, con lezioni sulla fisica delle canne d’organo, sulla costruzione e intonazione delle canne, sull’accordatura degli organi con temperamenti storici. Nel 2011, al DAMS dell'Università di Bologna, hanno presentato, in occasione di un seminario di arte organaria, l'organo settecentesco di Domenico Maria Gentili da loro trasferito nei locali della Biblioteca.

La ditta “Seri Antonio e Ungarelli Daniele snc” ha finora effettuato 14 restauri sotto la guida della Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici - Sezione Organi (fra cui l’organo “Giovagnoni” (1759-62) della basilica di S. Domenico di Bologna restaurato nel 2003, sotto la consulenza del M.° Luigi Ferdinando Tagliavini). Ha altresì costruito 4 organi nuovi (fra cui l’organo positivo della chiesa di S. Edward di Providence-Rhode Island (U.S.A.) nel 2002). Ha eseguito numerose manutenzioni di organi a canne su tutto il territorio italiano e nel Rhode Island (U.S.A.).

ANTONIO SERI - Nato a Bologna nel 1964, si è diplomato a pieni voti in "Organo e Composizione Organistica" presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna nel 1988, sotto la guida della professoressa Maria Grazia Filippi. E' stato direttore della Cappella Musicale della basilica S. Francesco di Bologna dal 1989 al 1992; in questo periodo ha eseguito oratori di sua composizione in Bologna e provincia e a Roma, è stato organista dal 1982 al 1992 e vicedirettore dal 1992 al 1997 della "Cappella Musicale Arcivescovile S. Maria dei Servi" di Bologna, la quale è associata con l'Istituto di Cultura Italo-Germanica, con cui ha tenuto numerosi concerti sia come organista che come direttore di coro e orchestra; in particolare ha diretto l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna nell'esecuazione del "Requiem" di W. A. Mozart e della "Messa in Si min." di J. S. Bach in prima esecuzione e repliche. Attualmente svolge intensa attività concertistica in qualità di organista solista (musiche di Bach, Franck, Mozart, musica antica italiana e autori contemporanei), e nel dicembre 2002 e 2004 ha tenuto concerti in U.S.A. nello stato del Rhode Island. E' interprete con solisti dell'Accademia di S. Cecilia di Roma (tromba e tenore) di musica barocca e rinascimentale italiana, in particolare autori bolognesi del XVI e XVII secolo. Costruttore di organi positivi meccanici, si è specializzato su accordature di vari periodi storici. Dal 1997 è titolare della ditta di costruzione e restauro organi a canne: "Seri Antonio e Ungarelli Daniele snc".

DANIELE UNGARELLI - Nato a Bologna nel 1963, si è diplomato in "Organo e Composizione Organistica" presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna nel 1989, sotto la guida della professoressa Maria Grazia Filippi. Si è laureato in Fisica presso l'Università di Bologna nel 1993, con una tesi sulla fisica delle canne d'organo. Costruttore di organi positivi meccanici, ha tenuto diversi concerti a Bologna e provincia come organista solista e accompagnatore di cori e complessi strumentali; in particolare ha suonato con l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Nel dicembre 2002 e 2004 ha tenuto concerti in U.S.A. nello stato del Rhode Island; attualmente continua a svolgere la sua attività concertistica. Dal 1997 è titolare della ditta di costruzione e restauro organi a canne: "Seri Antonio e Ungarelli Daniele snc".